Musicisti e Cantanti

La Tecnica Alexander aiuta il musicista ad aumentare la consapevolezza dell’equilibrio, della postura e della coordinazione durante la performance. Essere consapevole delle tensioni e dell’affaticamento è il primo importante passo per liberarsi dall’ansia che disturba la performance. Praticando la Tecnica Alexander si crea un senso di calma che aiuta il musicista a suonare con maggiore spontaneità e libertà di espressione. I cantanti fanno esperienza di libertà e leggerezza nel respiro e nella produzione del suono.

Viene insegnata in molte celebri istituzioni:

– Royal Academy of Music, Londra

“La Tecnica Alexander viene insegnata alla Royal Academy of Music da più di 25 anni.

Ogni allievo ha la possibilità di ricevere delle lezioni individuali di Tecnica Alexander per un anno. Nonostante F. M. Alexander non fosse un musicista, sono i musicisti che più di altre professionisti ne hanno riconosciuto i benefici. La Tecnica è insegnata in tutti i più importanti Conservatori di musica del Regno Unito, come anche nelle scuole di specializzazione secondaria di musica.

Molti performer credono che la Tecnica Alexander sia un fondamento indispensabile per una professione così esigente e competitiva. La Tecnica ci aiuta a rilasciare tensioni eccessive, a cambiare abitudini acquisite in molti anni di uso scorretto e a prevenire interferenze con il delicato meccanismo di equilibrio.”

http://www.ram.ac.uk/study/studying-at-the-academy/support-and-wellbeing/alexander-technique

– Juilliard School of Performing Arts, New York

“Le persone che hanno studiato la Tecnica Alexander hanno sollievo dal dolore cronico e dal malessere fisico, hanno migliorato la respirazione e la qualità della loro voce e hanno fatto esperienza di grande leggerezza nei movimenti. Usata da attori, musicisti, ballerini e atleti, può dare beneficio a tutti, compreso chi desidera semplicemente migliorare ed esplorare se stesso.”

http://catalog.juilliard.edu/preview_course_nopop.php?catoid=14&coid=6198

Annunci